Yoga della Risata

Lo Yoga della Risata nasce in India nel 1995, ideato dal medico indiano Madan Kataria e dalla moglie.

Entrambi praticanti di yoga, lo chiamano così proprio perché unisce tecniche di respirazione yogica con esercizi di risata, con giochi che stimolano la risata, con momenti di rilassamento, momenti di radicamento, con danza, con canto.

Mette quindi insieme più tecniche che aiutano proprio a sviluppare la nostra risata.

E’ una pratica che approccia la risata come un esercizio fisico, quindi non utilizza elementi esterni come la comicità e non utilizza l’umorismo, ma siamo noi che decidiamo quando ridere e per quanto tempo.

Lo Yoga della Risata ci aiuta a recuperare quella che è la giocosità, lo spirito giocoso proprio dei bambini e proprio del nostro bambino interiore.

E’ scientificamente provato che il nostro corpo non distingue tra una risata vera e una risata simulata e questo perché c’è uno strettissimo collegamento tra il corpo e la mente, quindi portando il corpo a ridere la mente lo seguirà poiché ciò che avviene nella mente si riflette nel corpo e allo stesso modo ciò che avviene nel nostro corpo si riflette nella nostra mente.

Una risata simulata aiuta così il nostro corpo e di conseguenza anche la nostra mente a cambiare atteggiamento e a essere più positiva.

Ecco che anche questa pratica  è uno strumento che ci aiuta a volare verso il Ben- Essere.

La risata migliora il nostro umore e abbassa lo stress che è una delle cause di malattia.

E’scientificamente provato che il nostro corpo produce (con una risata continuativa di 10-12 minuti, che sia indotta o autentica non cambia) il cosiddetto cocktail della felicità il Joy cocktail , ovvero produce degli ormoni come la serotonina e l’ossitocina che ci aiutano a creare la nostra felicità, a portarci verso il benessere. Inoltre la risata diminuisce allo stesso tempo ormoni come il cortisolo, che sono gli ormoni tipici dello stress.

Inoltre la respirazione di tipo yogico è una respirazione molto profonda che quindi ci aiuta anche a svuotare maggiormente i nostri polmoni da quella che è l’aria ristagnate, aria carica di anidride carbonica. In questo modo possiamo così far entrare aria nuova ricca invece di ossigeno, con ovviamente un beneficio importante per il corpo e le cellule.

Ridere fa bene, ridere è contagioso e ridere insieme alle altre persone aiuta a creare connessioni e ci aiuta a lasciare andare il giudizio che abbiamo verso noi stessi e gli altri, migliorando quindi umore e positività.

La maggior parte degli esercizi di risate e di respirazione sono ideati per stimolare il movimento del diaframma, che è il nostro muscolo più importante per la respirazione.

Quindi attraverso lo yoga della risata alleniamo non soltanto la risata, ma anche l’utilizzo del diaframma e della muscolatura addominale e quindi una respirazione più profonda e più ossigenata e in qualche modo facciamo proprio anche ginnastica!

Lo yoga della risata ci aiuta a recuperare la giocosità propria del bambino che si diverte per le cose più semplici e trasforma tutto in gioco e non si vergogna certamente di giocare. Ci aiuta a lasciare andare i condizionamenti e la tendenza a giudicare che abbiamo sviluppando crescendo.

Gli esercizi della risata possono inizialmente sembrarci bizzarri o ridicoli, ma vanno proprio a collegarsi con quello spirito di giocosità innato tipico dei bambini e del nostro bambino interiore. Dove tutto appunto può diventare gioco e fonte di risata.

 
COME SI SVOLGE UNA SESSIONE DI YOGA DELLA RISATA? 

La sessione di Yoga della Risata, che si pratica generalmente nei Club della Risata, dura circa un’ora.

Si comincia con alcuni esercizi giocosi di riscaldamento, essenziali per preparare il nostro corpo alle risate, per aumentare l’energia e per conoscersi l’uno con l’altro.

Poi l’energia sale e ci si scatena con gli esercizi di risate, basati ad esempio sull’imitazione degli animali o su situazioni di vita quotidiana.

Queste risate sono prevalentemente esercizi di movimento, mentre successivamente arriva la parte più catartica della sessione: le risate a terra! Si continua a ridere, quindi, a terra, stesi su tappetini ed è proprio qui che spesso si liberano le migliori risate.

Infine, il rilassamento finale. La sessione di Yoga della Risata muove energia emozionale e fisica e quindi è fondamentale, al termine, un rilassamento e un radicamento per riportare equilibrio nei flussi energetici ed emozionali di chi lo pratica.

 
YOGA DELLA RISATA CON LE PERSONE ANZIANE

Lo Yoga della Risata è un’attività che si può praticare ad ogni età. Anche le perone anziane possono seguire una sessione e ridere di cuore.

Se, con l’avanzare dell’età, si ride sempre meno, è invece possibile trasmettere il messaggio che non c’è bisogno di una ragione per farlo. Inoltre, quando la risata è indipendente da stimoli cognitivi, è possibile coinvolgere anche gli anziani con demenza senile o morbo di Alzheimer.

La sessione per gli anziani, infine, può essere effettuata anche sulle sedie per poter garantire la partecipazione anche a chi ha problemi di deambulazione.

Quali sono i benefici specifici dello  Yoga della Risata per le persone anziane?

  • Aggiunge risate alla vita. Si può ridere come un esercizio fisico, anche se apparentemente non c’è una ragione per farlo
  • Favorisce la salute fisica. Ridere aumenta l’ossigenazione del cervello e dell’intero organismo ed aiuta a proteggere il corpo dalle malattie legate all’invecchiamento
  • Aiuta a mantenere buona salute mentale anche quando le vicissitudini della vita ci danno poche occasioni per ridere e mantenere uno stato mentale positivo, ridere può aiutare a ridurre la depressione, la frustrazione e la rabbia.
  • Aumenta la connessione sociale. Lo Yoga della Risata può aiutare ad alleviare la solitudine e migliorare la qualità della vita, creando legami sociali tra chi partecipa alle sessioni.
  • Favorisce la longevità. Lo Yoga della Risata può dare agli anziani una ragione e uno scopo per vivere pienamente ogni giorno.
 
YOGA DELLA RISATA CON I BAMBINI

Praticare lo Yoga della Risata con i bambini è un’esperienza fantastica.

Certo, i bambini ridono anche da soli ma perché non stimolarli ancora un po’?

Nelle scuole o in contesti ricreativi, lo Yoga della Risata può apportare numerosi benefici specifici per l’infanzia, infatti:

  • Favorisce un sano sviluppo emotivo. Promuove lo sviluppo del pensiero simbolico e dell’intelligenza emotiva.
  • Incoraggia a giocare fisicamente e ad esprimersi gioiosamente
  • Migliora la prestazione scolastica. Lo Yoga della Risata aumenta l’ossigenazione del corpo e del cervello con conseguente maggior capacità di attenzione e di concentrazione nella vita del bambino.
  • Migliora la resistenza fisica, trattandosi di una attività aerobica che aumenta la capacità respiratoria.
  • Sviluppa l’autostima, aiuta a superare la timidezza e a trovare la propria voce, grazie all’espressione gioiosa. Inoltre, aumentano la leadership e la capacità di esibirsi.
  • Migliora la creatività aumenta l’entusiasmo.
  • Abbassa lo stress scolastico. Si impara a gestire meglio l’ansia, la sconfitta e le emozioni negative.
  • Migliora le relazioni fra i pari, attivando dinamiche di gruppo basate su comunicazione empatica, collaborazione e aiuto reciproco.
 
YOGA DELLA RISATA NELLE AZIENDE

Lo Yoga della Risata può essere effettuato anche nei contesti lavorativi.

Possono essere effettuate sessioni a cadenza settimanale, ma l’ideale sarebbe un allenamento quotidiano.

Iniziare la giornata effettuando 10 minuti di risate insieme ai propri colleghi può fare la differenza.

Nelle aziende e nei contesti lavorativi in generale, in aggiunta ai benefici legati al benessere personale, può contribuire alla produttività e al migliore funzionamento delle attività.

  • Rendere il contesto lavorativo più gioioso
  • Aumentare l’efficienza del personale. Lo Yoga della Risata aumenta l’ossigenazione e ottimizza le performance lavorative.
  • Migliorare la comunicazione tra colleghi. Lo Yoga della Risata aumenta le abilità comunicative e sociali, favorendo dinamiche di collaborazione e riducendo quelle della competizione.
  • Stimolare la creatività. Lo Yoga della Risata stimola il recupero della giocosità del nostro bambino interiore e fa leva sull’emisfero cerebrale destro: la creatività che ne deriva aiuta a generare nuove idee e ad avere intuizioni che possono fare la differenza all’interno del contesto lavorativo.
  • Ridurre lo stress lavorativo e il rischio di burn out. Lo Yoga della Risata crea energia positiva in tutto il personale, aumenta le emozioni positive e sviluppa l’intelligenza emozionale. Quando il personale è così stimolato, si crea una forza lavoro più costruttiva e diminuisce il rischio di stress lavorativo.
  • Accrescere la produttività. Quando l’azienda si avvale di un personale che vive emozioni positive e che è soddisfatto del proprio lavoro, i benefici si estendono anche all’azienda stessa: la motivazione stimola la produttività e la soddisfazione della clientela.
  •  

 

L’inizio degli incontri al Club dello Yoga della Risata di “Scegli di Volare Ridendo”, presso
il Centro Discipline Olistiche Integrate, è rimandato a data da destinarsi causa la situazione Covid19.


Iniziamo intanto a ridere insieme e a conoscere questo splendido strumento con i video qui sotto

e per qualsiasi approfondimento e curiosità scrivimi! 

https://youtu.be/T6AQaLpjSnghttps://youtu.be/Hxh0TAe9WFAhttps://youtu.be/EJ7ku8UKpdUhttps://youtu.be/zpmQRvsGrRI