Il termine Olistico ha origine dalla parola greca “olos”, col significato di tutto intero.

Questo tipo di approccio prende in considerazione la persona nella sua interezza nella sua totalità, cioè la considera una unità di corpo, di emozioni, mente e spirito e, allo stesso tempo, anche nella sua unicità, poiché siamo tutti diversi, e quindi esprimiamo le nostre emozioni, percezioni, bisogni e i nostri disagi e disturbi fisici in modo diverso e originale.

Ciascuno di noi ha quindi bisogno di attenzioni differenti e su misura.

In questa ottica possono essere utilizzati molteplici strumenti e tecniche di facilitazione e aiuto al benessere.

Una tecnica molto utile e affascinante di cui avremo modo di parlare in modo approfondito, è la Kinesiologia Emozionale Transgenerazionale. E’ una tecnica che, in maniera simile a quella che utilizzo oggi, ho conosciuto prima di tutto da utente, come tutte le tecniche e strumenti che ti propongo, e ne ho tratto molti benefici.

Successivamente ho fatto un percorso di studio a Torino nel 2015 e poi l’ho ulteriormente ripresa in seguito. Oggi è la tecnica principale del mio percorso Ben-Essere svolto in presenza.

Leggi qui i dettagli del percorso

Altri strumenti vibrazionali ed energetici, estremamente delicati, rispettosi e dolci, di sostegno al mondo emotivo e non solo, sono poi la Floriterapia di Bach, accompagnata da tecniche di Counseling, e il Reiki.

Ci sono poi diversi altri metodi di aiuto come ad esempio il Massaggio, in tante sue forme (con oli essenziali, con le vibrazioni sonore delle campane tibetane, riflessologico), forme di respirazione e meditazione e pratiche di benessere come lo Yoga della Risata o il Tai Qi, riprese prevalentemente dalle tradizioni orientali, quali la Medicina Tradizionale Cinese, le Medicine Ayurvedica e Tibetana.

Tutti quanti sono volti a preservare migliorare la salute, stimolare il potere di auto-guarigione del nostro corpo, ridurre lo stress e, fondamentalmente, a muovere i nostri flussi energetici per riportarci verso l’equilibrio, perché facilmente le disarmonie alla base nascono proprio da squilibri e blocchi energetici.

L’approccio e i trattamenti olistici sono rivolti quindi alla prevenzione, all’aiuto al ripristino e al mantenimento della buona salute e del benessere della persona, senza finalità curative.

Nel mio lavoro utilizzo un metodo integrato in cui credo. Sia perché ne vedo i benefici, sia perchè durante il mio percorso ho avuto modo di conoscere molteplici tecniche e strumenti, e tutti, in misura differente e a seconda del mio momento di vita e del mio bisogno, mi hanno aiutata.

Sono convinta che l’unione e la sinergia di alcuni di loro, scelti in base alla situazione e persona, possano amplificare e aumentare il beneficio e i risultati.

La comunicazione e il colloquio sono, nella mia visione e metodo di lavoro, alla base di ogni incontro, che sia una consulenza o che sia un massaggio o trattamento energetico.

Il soggetto principale di ogni processo verso il proprio benessere sei però sempre Tu, la tua volontà e voglia di attuare il cambiamento, fondamentale per ogni processo, di cui io sono tramite e facilitatrice.

Grazie, a presto.

Lorenza